Tutte le notizie in breve

Aerei e navi dell'esercito egiziano sono riusciti a trovare i rottami dell'aereo.

Keystone/AP Egyptian Defense Ministry/UNCREDITED

(sda-ats)

Rottami dell'aereo di Egyptair caduto ier nel Mediterraneo "sono stati individuati 290 km a nord di Alessandria". Lo riferisce la tv di Stato egiziana, che cita come fonte l'esercito.

Il brigadiere Mohamed Samir, portavoce delle forze armate, ha detto che "gli aerei militari e mezzi della Marina egiziana sono riusciti a trovare venerdì rottami dell'aereo e beni dei passeggeri nell'area a nord di Alessandria a una distanza di 290 km" dalla costa. "Le operazioni di ricerca proseguono per recuperare tutto ciò che verrà trovato".

I componenti della commissione d'inchiesta egiziana creata per indagare sulle cause del disastro aereo "si recheranno immediatamente sul luogo per esaminare i rottami e le due scatole nere, quando saranno ripescate", riferiscono fonti aeroportuali al Cairo. La Commissione è guidata da Ayman el-Mokadem, capo del Comitato d'inchiesta del ministero dell'Aviazione civile, il funzionario che guidò anche le indagini sul charter russo esploso sul Sinai in ottobre. Gli esperti "avranno incontri con gli inquirenti francesi di Airbus", viene aggiunto. La creazione della Commissione era stata annunciata ieri sera dalla presidenza egiziana.

In un suo comunicato, il numero 12, Egyptair ha rilanciato l'informazione precisando che il ritrovamento è avvenuto "nelle prime ore" di oggi "a 295 km dalla costa di Alessandria". Nel formulare le proprie condoglianze ai familiari delle vittime, la compagnia annuncia di voler "prendere tutte le misure necessarie per far fronte a questa situazione".

Dal canto suo, confermando che l'aereo di Egyptair si è "inabissato nel Mediterraneo", la presidenza egiziana ha espresso la "più grande tristezza e profondo dolore" per le vittime e ha presentato le proprie condoglianze alle famiglie. Un comunicato della presidenza parla due volte di "deplorevole incidente" e "presenta i propri ringraziamenti" a imprecisati "Stati amici che si sono affrettati ad aiutare nelle operazioni di ricerca dei rottami".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve