Tutte le notizie in breve

Risultati semestrali in crescita per Ems-Chemie

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Il gruppo chimico industriale Ems-Chemie ha registrato nel primo semestre un fatturato in crescita del 3,7% su base annua a un miliardo di franchi.

Il risultato operativo Ebit ha fatto un balzo del 16,6% a 264 milioni di franchi, mentre l'Ebitda è salito del 15,2% a 290 milioni. È quanto si legge nel rapporto aziendale, ancora provvisorio, pubblicato oggi. Le cifre definitive saranno rese note entro la fine di agosto.

I dati relativi alle vendite sono leggermente inferiori alle attese degli analisti consultati dall'agenzia finanziaria awp, che avevano pronosticato un volume d'affari di 1,01 miliardi. Quanto alla redditività operativa gli esperti avevano previsto un risultato di 249 milioni.

Per l'insieme dell'esercizio il gruppo, che fa capo alla famiglia Blocher, conferma i propri obiettivi di crescita. Il consiglio di amministrazione intende inoltre aumentare i dividendi agli azionisti a 15 franchi per titolo, a fronte dei 13,50 franchi inizialmente previsti per l'esercizio 2015. La prossima assemblea generale si terrà il 13 agosto e gli amministratori in carica si ripresenteranno per un nuovo mandato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve