Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esplosione nello stabilimento di Ludwigshafen ha causato almeno due morti.

KEYSTONE/EPA DPA/EINSATZREPORT SUEDHESSEN

(sda-ats)

La Basf ha confermato la morte di una seconda persona in seguito all'esplosione di questa mattina nell'area del colosso chimico. E "due persone vengono ancora considerate disperse". Lo riporta l'agenzia di stampa tedesca Dpa.

Finora il numero ufficiale dei dispersi era di sei. I due morti accertati sono lavoratori di Basf, ha reso noto l'azienda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS