Tutte le notizie in breve

L'export di orologi è però in forte calo

Keystone/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

Le esportazioni svizzere sono progredite del 5,1 %, a 105,4 miliardi di franchi, e le importazioni del 3,9 %, a 86,0 miliardi, nel primo semestre 2016 rispetto ai primi sei mesi del 2015.

Senza il dinamismo dovuto al settore chimico-farmaceutico, tuttavia, le esportazioni accuserebbero un calo, causato dalle industrie orologiera e meccanica, indica in una nota l'Amministrazione federale delle dogane. La bilancia commerciale chiude con un surplus record di 19,3 miliardi di franchi.

Le esportazioni dell'industria orologiera svizzera sono crollate del 10,6% nel primo semestre 2016 rispetto ai primi sei mesi del 2015, a 9,48 miliardi di franchi, ha indicato Federazione dell'industria orologiera svizzera (FH).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve