Tutte le notizie in breve

Un'immagine della partita Inghilterra-Russia che si svolge questa sera a Marsiglia, in Francia, nell'ambito degli europei di calcio 2016.

Keystone/EPA/ALI HAIDER

(sda-ats)

La polizia è intervenuta con gas lacrimogeni a Marsiglia per sedare nuovi scontri fra tifosi inglesi, russi e francesi, scoppiati questo pomeriggio nella zona del vecchio porto. Un uomo è in fin di vita.

Secondo fonti della polizia citate sul sito de "Le Figaro", il tifoso inglese è stato colpito verso le 17:30 "con un spranga di ferro, presumibilmente alla testa". Dopo l'intervento immediato dei medici di un'ambulanza che hanno cercato di rianimarlo, l'uomo ora è ricoverato e lotta tra la vita e la morte, hanno aggiunto ancora dalla polizia locale.

I tifosi si sono poi dispersi nelle stradine circostanti. Alcuni, racconta il sito della rete televisiva BfmTv, hanno continuato a picchiarsi fra loro, strappandosi le magliette a vicenda e brandendo bottiglie di birra.

In tutto alle 19:30 si contavano 13 feriti, tra i quali un uomo che ha avuto un problema cardiaco. Un primo bilancio poi dell'intervento della polizia per sedare i nuovi scontri tra tifosi inglesi, russi e francesi esplosi verso le 16, parla di sei arresti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve