Tutte le notizie in breve

La finale dell'Europa League di calcio, che si terrà il 18 maggio al St. Jakob-Park di Basilea, si svolgerà con rafforzate misure di sicurezza, a causa della situazione tesa in Europa.

I costi in questo ambito ammonteranno a 1-2 milioni di franchi, a carico del cantone di Basilea Città. Lo indicano oggi i responsabili della polizia cantonale in occasione di una conferenza stampa.

Tra le misure di sicurezza, vi sarà la delimitazione del perimetro attorno allo stadio per tre giorni. Potranno passare solo persone con ticket o accrediti validi.

Il governo basilese ha anche approvato l'impiego di poliziotti dalla Germania per supportare quelli locali.

Alla finale dell'Europa League sono attesi circa 35'000 spettatori, 500 ospiti della Federazione europea di calcio (UEFA) così come 900 giornalisti provenienti da 50 Paesi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve