Tutte le notizie in breve

Incidenti aerei - F/A-18 disperso in zona Susten (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

Un cacciabombardiere monoposto F/A-18 delle Forze aeree svizzere è disperso da questo pomeriggio alle 16.30, presumibilmente nella zona del passo del Susten, tra i cantoni di Berna e Uri. Sulla sorte del pilota non si hanno ancora notizie.

I contatti con l'aereo si sono persi nella regione di Meiringen, nell'Oberland bernese, dove c'è un aerodromo militare. Le ricerche del velivolo sono state avviate immediatamente, ha indicato in serata il comandante delle Forze aeree Aldo Schellenberg in una conferenza stampa a Berna, aggiungendo che a causa delle condizioni meteorologiche la zona dove si pensa si sia schiantato l'aereo non è attualmente accessibile via aria. Il comandante ha detto che squadre di ricerca sono dirette nella zona per via terrestre, ma non ha fornito informazioni più precise al riguardo.

Sussiste una chance che il pilota sia sopravvissuto? "Speriamo e preghiamo", ha detto Schellenberg, che non ha voluto fornire informazioni riguardo al disperso, per motivi di protezione della personalità.

Quella in cui l'aereo era impegnato era una missione di addestramento: due F/A-18 dovevano ingaggiare un combattimento contro un F/5 Tiger, ha detto Schellenberg. I due apparecchi sfrecciavano in uno strato nuvoloso con volo strumentale e i piloti non avevano fra loro un contatto visivo.

Il comandante delle Forze aeree ha indicato che l'aviazione militare dispone ancora di 25 apparecchi monoposto e di cinque biposto. La recente serie nera dell'aviazione militare lo preoccupa, ma egli non vede relazioni con gli ultimi incidenti. A suo avviso, considerando l'intero periodo in cui le Forze aeree hanno avuto l'F/A-18 in dotazione - 19 anni, ossia dal 1997 - il numero di incidenti non è eccessivo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve