Tutte le notizie in breve

Famiglia: lanciata campagna per promuovere ruolo del padre (foto d'archivio).

KEYSTONE/PHOTOPRESS/ALEXANDER WAGNER

(sda-ats)

In Svizzera nove papà su dieci vorrebbero trascorrere più tempo con i propri figli, ma non possono. È quanto sostiene l'organizzazione männer.ch, che ha lanciato oggi una campagna per rafforzare il ruolo del padre nella nostra società.

La maggior parte dei papà vuole essere più presente a casa perché il suo ruolo è importante per lo sviluppo del bambino e della famiglia, hanno indicato in conferenza stampa a Berna i promotori della campagna.

Attualmente non è però facile per un uomo dedicare più tempo alla famiglia: le condizioni quadro, come la carenza di impieghi a tempo parziale o la mancanza di parità salariale, favoriscono infatti un modello di famiglia tradizionale.

Per questa ragione l'associazione ha deciso di lanciare un programma nazionale di incoraggiamento delle attività dei papà, intitolato MenCare.

Il programma è indirizzato alla popolazione e incoraggia la ripartizione equa dei compiti remunerati e non, ha spiegato Markus Theunert, direttore della campagna.

La settimana scorsa Travail.Suisse, sostenuto da oltre 140 organizzazioni, ha lanciato ufficialmente l'iniziativa "Per un congedo di paternità ragionevole - a favore di tutta la famiglia", volta ad introdurre a livello nazionale una "licenza" di 4 settimane a favore dei neo papà.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve