Festa Repubblica indiana, misure sicurezza senza precedenti


 Tutte le notizie in breve

La parata per il 68esimo anniversario dell'indipendenza dell'India.

KEYSTONE/AP/MANISH SWARUP

(sda-ats)

L'India ha celebrato oggi il 68esimo anniversario della sua indipendenza con una parata militare accompagnata da una sfilata di carri allegorici a New Delhi, in un quadro di misure di sicurezza senza precedenti per prevenire l'azione di gruppi terroristici.

La manifestazione si è svolta nella calma davanti a decine di migliaia di persone accorse nella spianata di Janpath.

Il primo ministro Narendra Modi, che indossava un 'safa' (turbante) rosa, ed il presidente Pranab Mukherjee, hanno presenziato le celebrazioni in compagnia dei membri del governo, dei partiti di opposizione (fra cui Sonia Gandhi per il Congresso) e dell'ospite d'onore, il principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati arabi uniti Sheikh Mohamed bin Zayed Al Nahyan.

In evidenza, fra il materiale bellico proposto, quello di produzione nazionale: il carro armato lancia missili T-90 'Bhishma', la piattaforma di lancio autonoma del sistema missilistico BrahMos, e gli aerei da caccia leggeri LCA Tejas.

Per la prima volta, inoltre, ha sfilato un contingente della Guardia nazionale di sicurezza (Nsg), conosciuta come i 'Black Cat Commandos', creata nel 1984 dopo l'assassinio di Indira Gandhi e specializzata nella lotta al terrorismo.

Hanno completato la sfilata i carri di 17 Stati e di sei ministeri, nonché uno dell'Ufficio centrale dei Dazi e delle Dogane raffigurante l'imminente introduzione in India di una tassa unica sulle merci ed i servizi (GST).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve