Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il traffico ferroviario è stato fortemente perturbato per due ore e mezzo stamane sull'asse Basilea-Ticino tra Olten (SO) e Lucerna a causa di un "infortunio a persone". Altri disagi si sono avuti nel primo pomeriggio per "danno ai binari".

L'"infortunio a persone" - la locuzione utilizzata dalle FFS indica che qualcuno è stato investito da un treno e implica spesso un suicidio - è avvenuto tra Sursee (LU) e Sempach-Neuenkirch (LU) verso le 9. L'interruzione della linea Olten-Lucerna è durata fino alle 11.30. Diversi treni sono stati soppressi, altri hanno subito forti ritardi ed è stato organizzato un servizio di autobus.

I viaggiatori diretti verso la Svizzera centrale e il Ticino o provenienti da queste regioni sono stati fatti passare da Zurigo, hanno indicato le FFS.

Verso mezzogiorno il traffico è tornato normale con ancora solo qualche ritardo, ma per poco tempo. Le Ferrovie federali hanno infatti annunciato nel primo pomeriggio altri disagi sulla stessa linea: il tratto tra Emmenbrücke e Rothenburg, alle porte di Lucerna, è solo in parte percorribile a causa di non meglio precisati danni alle rotaie.

Anche in questo caso bisogna contare su treni soppressi e ritardi. La possibile durata del contrattempo non è stata ancora determinata, hanno indicato le FFS.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS