Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fiducia dei consumatori resta invariata (foto simbolica)

KEYSTONE/AP dapd/TIMUR EMEK

(sda-ats)

Il clima di fiducia dei consumatori resta invariato in Svizzera. L'indice trimestrale realizzato dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO) non è mutato tra aprile e luglio , evolvendo sempre sotto la media pluriennale.

Da un anno a questa parte il clima di fiducia dei consumatori resta sotto la media di lungo termine (-9 punti). Da aprile a luglio 2016 l'indice si è mantenuto a -15 punti, rileva l'inchiesta pubblicata oggi dalla SECO e realizzata presso 1200 nuclei familiari.

La maggior parte dei sottoindici non mostra grandi cambiamenti, eccetto quelli relativi all'evoluzione dei prezzi. Per i prossimi 12 mesi i nuclei familiari interpellati si attendono prezzi più elevati rispetto a quanto affermato nel sondaggio precedente. Anche i prezzi degli ultimi 12 mesi sono stati percepiti ancora più in rialzo rispetto a quanto rilevato in aprile. Ciononostante entrambi gli indici permangono decisamente al di sotto della media, spiega la SECO.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS