Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Debbie Wasserman, sabato in occasione di un evento per la campagna presidenziale democratica.

Keystone/AP/MARY ALTAFFER

(sda-ats)

Scossone ai vertici del partito democratico alla vigilia della convention. La presidente del Democratic National Committee, Debbie Wasserman Schultz, lascerà l'incarico travolta dallo scandalo delle email. Wasserman si dimetterà alla fine della convention democratica.

La fuga delle email ha rivelato favoritismi per Hillary Clinton a scapito di Bernie Sanders. Un comportamento che Sanders ha definito "indecente", chiedendo le dimissioni di Wasserman.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS