Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un lupo martedì notte ha scannato sei pecore nel territorio del comune di Flums-Kleinberg, nella parte meridionale del canton San Gallo. Tre animali sono stati trovati morti ieri e altri tre erano feriti.

Si tratta del primo caso di attacco da parte di un lupo quest'anno nel cantone, riferisce oggi l'Associazione di tutela dell'allevamento sui pascoli e dell'ambiente agreste dei cantoni Glarona, San Gallo e Appenzello (VWL).

Dominik Thiel, direttore dell'Ufficio sangallese per la natura, la caccia e la pesca, ha confermato all'ats la notizia, precisando che "si è dovuto alleviare le pene" a due delle pecore ferite.

Ora sono in corso esami del DNA per stabilire se il lupo sia un nuovo animale arrivato recentemente o se faccia parte del branco stabilitosi nel massiccio del Calanda, distante una ventina di chilometri in linea d'aria dalle alture di Flums.

Secondo i dati della VWL sui pascoli estivi di Flums-Kleinberg ci sono 2500 pecore suddivise in tre greggi. La notte dell'attacco del lupo gli animali erano rinchiusi in una capanna o in uno stabbio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS