Tutte le notizie in breve

Un lupo martedì notte ha scannato sei pecore nel territorio del comune di Flums-Kleinberg, nella parte meridionale del canton San Gallo. Tre animali sono stati trovati morti ieri e altri tre erano feriti.

Si tratta del primo caso di attacco da parte di un lupo quest'anno nel cantone, riferisce oggi l'Associazione di tutela dell'allevamento sui pascoli e dell'ambiente agreste dei cantoni Glarona, San Gallo e Appenzello (VWL).

Dominik Thiel, direttore dell'Ufficio sangallese per la natura, la caccia e la pesca, ha confermato all'ats la notizia, precisando che "si è dovuto alleviare le pene" a due delle pecore ferite.

Ora sono in corso esami del DNA per stabilire se il lupo sia un nuovo animale arrivato recentemente o se faccia parte del branco stabilitosi nel massiccio del Calanda, distante una ventina di chilometri in linea d'aria dalle alture di Flums.

Secondo i dati della VWL sui pascoli estivi di Flums-Kleinberg ci sono 2500 pecore suddivise in tre greggi. La notte dell'attacco del lupo gli animali erano rinchiusi in una capanna o in uno stabbio.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve