Tutte le notizie in breve

Lavorare ai piani alti fa bene al portafogli.

KEYSTONE/EPA/JUSTIN LANE

(sda-ats)

I compensi dei presidenti della direzione delle maggiori banche americane sono saliti del 7,6% nel 2015 a una media di 13,1 milioni di dollari.

A fare bene sono soprattutto i numeri uno delle sei maggiori banche Usa, che hanno visto salire le loro retribuzioni del 10% a un livello che è il doppio di quello dei colleghi europei. Lo riporta il Financial Times.

I numeri uno di JPMorgan, Goldman Sachs, Citigroup, Wells Fargo, Bank of America e Morgan Stanely hanno portato a casa nel 2015 una media di 20,7 milioni di dollari a fronte dei 10,4 milioni di dollari in media dei numeri uno delle maggiori 11 banche europee.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve