Francia: Eliseo, Ayrault non esclude 'sorpresa' Hollande


 Tutte le notizie in breve

Il ministro degli esteri francese, ed ex primo ministro, Jean-Marc Ayrault, non esclude una candidatura a sorpresa di François Hollande alle presidenziali di primavera, nonostante il mese scorso il presidente abbia ufficializzato la sua rinuncia.

La clamorosa ipotesi è emersa nelle ultime ore, dopo che Hollande, in viaggio in Mali, ha parlato ieri di "sapore di incompiuto" che avrebbe giustificato "altre mire".

Ayrault, alla tv pubblica France 3, ha interpretato questo ed altri segnali con il "rammarico" di Hollande per aver rinunciato. Poi, ha aggiunto: "Potranno esserci delle sorprese... sorprese di qualsiasi natura. Fra tutti gli scenari finora scritti ce ne sono pochi che si rivelano reali...".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve