Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

François Fillon ci crede

KEYSTONE/EPA/CAROLINE BLUMBERG

(sda-ats)

"Il ritiro della mia candidatura susciterebbe una crisi maggiore": lo ha detto François Fillon, il candidato della Destra all'Eliseo travolto dalle accuse sugli impieghi fittizi alla moglie Penelope.

Rivolgendosi ai parlamentari del suo partito (Les Républicains) a Parigi, Fillon ha poi aggiunto: "Non c'è soluzione alternativa migliore alla mia" candidatura.

Lo scorso novembre l'ex premier di Nicolas Sarkozy ha trionfato nel ballottaggio delle elezioni primarie del centro-destra francese davanti allo sfidante, Alain Juppé.

Dopo le rivelazioni sul PenelopeGate, qualcuno nel partito ha evocato la necessità di un piano B. Ma Fillon ha sempre detto che non rinuncerà alla sua candidatura anche se negli ultimi giorni è sprofondato nei sondaggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS