Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Marine Le Pen

KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI

(sda-ats)

Sfida di Marine Le Pen ai giudici, da lei accusati di "complotto" ai suoi danni. Convocata per un interrogatorio nel quadro dell'inchiesta sugli incarichi fittizi dei suoi assistenti parlamentari a Strasburgo, la Le Pen ha risposto con una lettera di rifiuto.

Nella lettera, secondo Le Monde, la presidente del Front National ha dichiarato che non si recherà ad alcuna convocazione di polizia o giudici fino alla conclusione delle elezioni politiche dell'11 e 18 giugno.

SDA-ATS