Francia: Penelopegate, Fillon indagato


 Tutte le notizie in breve

Il candidato della destra francese François Fillon con la moglie Penelope (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/CHRISTOPHE ENA

(sda-ats)

Il candidato della destra francese François Fillon è indagato da questa mattina per diversi capi di imputazione, tra i quali appropriazione indebita di fondi pubblici, nell'inchiesta sugli impieghi fittizi che riguarda la moglie Penelope e due figli.

Fillon era stato convocato per domani mattina, ma alla fine è stato ascoltato oggi dai giudici in totale discrezione. Secondo quanto dichiarato da uno dei suoi avvocati, Antonin Levy, "l'audizione è stata anticipata perché si potesse svolgere in condizioni di serenità".

Alla fine dell'interrogatorio, il candidato della destra per l'Eliseo è stato indagato, come riporta una fonte giudiziaria al sito dell'Express, confermando un'informazione del settimanale le Canard Enchaîné che lo aveva anticipato via Twitter.

Fillon è indagato per "appropriazione indebita di fondi pubblici, abuso di beni sociali, complicità e occultamento di questi reati, e violazione degli obblighi di comunicazione all'Alta autorità in materia di trasparenza nella vita pubblica". Soltanto l'accusa di "traffico di influenza" non è stata mantenuta.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve