Tutte le notizie in breve

Il franco acquista peso, euro sotto quota 1,08 stamane

Keystone/AP/MARTIN MEISSNER

(sda-ats)

Dopo lo choc della Brexit di giovedì scorso, il franco svizzero si è apprezzato sul mercato dei cambi. Stamane la divisa elvetica veniva scambiata al di sotto di 1,08 franchi per un euro, un livello superiore a quello raggiunto venerdì.

Lunedì verso le 09.00, un euro valeva 1,0756 franchi, quando si negoziava a circa 1,08 franchi venerdì sera. Venerdì mattina, non appena ottenuti i risultati definitivi del referendum britannico, un euro valeva 1,0624 franchi, il livello più basso dall'agosto 2015. Ciò aveva indotto la Banca nazionale svizzera ad intervenire sul mercato dei cambi. Contemporaneamente, la sterlina britannica si negoziava a 1,3104 franchi, a fronte di 1,3289 franchi di venerdì sera.

Rispetto al dollaro, l'euro e la sterlina rimangono sotto pressione. La moneta unica si scambiava stamane a 1,1049 dollari, mentre la moneta britannica a 1,34 dollari. Venerdì mattina, la sterlina era scesa a 1,3229 dollari, il livello più basso da oltre trent'anni.

Il dollaro continua quindi a raccogliere i favori degli investitori. Solo lo yen giapponese, considerata un'altra divisa rifugio, ha guadagnato terreno sulla moneta verde.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve