Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono stati organizzati voli speciali per rimpatriare dal Gambia centinaia di turisti britannici che si trovano nel Paese africano dove è stato dichiarato lo stato di emergenza dal presidente Yahya Jammeh.

Secondo la Bbc, l'operatore Thomas Cook ha annunciato l'evacuazione di circa mille vacanzieri e ha messo a disposizione altri aerei per chi intende lasciare il Paese. Al momento non c'è l'obbligo di abbandonare il Gambia sebbene il Foreign Office consigli di evitare i viaggi non essenziali mentre sale il rischio di un conflitto.

SDA-ATS