Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del Consiglio nazionale Jürg Stahl (UDC/ZH).

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Il nuovo presidente del Consiglio nazionale Jürg Stahl (UDC/ZH) si è imposto per la terza volta consecutiva nella tradizionale gara di sci fra parlamentari svizzeri e britannici. L'evento, giunto alla 61esima edizione, si è svolto a Davos (GR).

Il podio maschile è stato completato da Duri Campell (PBD/GR) e Matthias Jauslin (PLR/AG).

Fra le donne, la migliore è stata Andrea Gmür-Schönenberger (PPD/LU), seconda in assoluto, che ha preceduto Daniela Schneeberger (PLR/BL) e Christa Markwalder (PLR/BE). Solo quinta la detentrice del titolo Yvonne Gilli (Verdi/SG).

Fra parlamentari ed ex parlamentari elvetici, tutti svizzero tedeschi, e i loro omologhi britannici sono stati in 24 a partecipare al concorso sulle piste grigionesi, 16 uomini e 8 donne.

I politici del Regno Unito hanno potuto inoltre discutere con i rappresentanti del legislativo svizzeri - che incontrano ogni anno durante una settimana a Davos - di un tema d'attualità come le relazioni del loro Paese con l'Unione Europea dopo la Brexit, hanno indicato oggi in un comunicato gli organizzatori dell'incontro.

SDA-ATS