Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GB: è morto Craig Thomas, inventore techno-thriller 'Firefox'

Lo scrittore britannico Craig Thomas, considerato l'inventore del techno-thriller, autore del bestseller "Firefox - Volpe di fuoco", è morto venerdì notte a Cardiff all'età di 69 anni. L'annuncio della scomparsa è stato dato dalla famiglia, precisando che Thomas è rimasto vittima di una polmonite dopo una breve battaglia contro la leucemia.

Anche se l'invenzione del genere techno-thriller è spesso attribuita al più noto scrittore americano Tom Clancy, gli specialisti del genere ritengono che Craig Thomas sia stato il suo vero iniziatore.

Thomas esordì come romanziere nel 1976 con "Rat-Trap" e l'anno dopo dette alle stampe "Firefox", da cui è stato tratto nel 1982 l'omonimo film di successo, diretto e interpretato da Clint Eastwood.

Proprio "Firefox - Volpe di fuoco" è considerato il romanzo che inaugurò il techno-thriller, dove compare per la prima volta il personaggio del maggiore dell'esercito degli Stati Uniti Mitchell Gant, un veterano della guerra del Vietnam, un pilota che viene arruolato come agente segreto, poi protagonista di altri romanzi, tra i quali "Snow Falcon", "A different war" e "Winter Hawk".

In "Firexof", Gant è incaricato di rubare un avanzatissimo prototipo di caccia sovietico, il MiG-31 Firefox, capace di velocità fino a Mach 5, invisibile ai radar e dotato di potentissime armi che possono essere controllate dal pilota attraverso l'uso di una speciale interfaccia mentale con la sola forza del pensiero. Aiutato dalla sua conoscenza del russo e da una rete di dissidenti e simpatizzanti, Gant riesce ad infiltrarsi nell'Unione Sovietica e a raggiungere l'immaginaria base aerea di Bilyarsk, dove si trovano i due prototipi del Firefox. Il suo compito è quello di rubarne uno e portarlo negli Stati Uniti perché possa essere studiato ed esaminato.

Nato a Cardiff, in Galles, il 24 novembre 1942 Craig si laureò in letteratura inglese ed intraprese la carriera di professore, insegnando in varie scuole superiori e università. All'età di 34 anni debuttò come scrittore. Autore di una trentina di romanzi, molti di essi sono ambientati all'interno dell'MI6, dove ricorrono i personaggi di Sir Kenneth Aubrey e Patrick Hyde. Recentemente Thomas aveva completato due volumi di commento al filosofo tedesco Friedrich Nietzsche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.