Tutte le notizie in breve

Il leader laburista Jeremy Corbyn

Keystone/EPA/SEAN DEMPSEY

(sda-ats)

Rimpasto lampo per il Labour britannico dopo la rivolta contro il leader Jeremy Corbyn che ha resistito alle richieste di dimissioni e rinnovato il suo governo ombra.

Sono stati così rimpiazzati dieci fra ministri e sottosegretari ombra che si erano dimessi in aperto contrasto coi vertici del partito: al posto del 'silurato' Hilary Benn va ad occupare l'incarico degli Esteri Emily Thornberry, prima alla Difesa (ora affidata a Clive Lewis), mentre fra i fedelissimi del segretario viene scelta Diane Abbott per la Sanità.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve