Tutte le notizie in breve

Fiori per la deputata uccisa

Keystone/AP/MATT DUNHAM

(sda-ats)

Thomas Mair, l'uomo di 52 anni vicino ad ambienti dell'estrema destra inglese accusato per l'uccisione della deputata laburista Jo Cox a Birstall nel nord dell'Inghilterra, è comparso oggi in tribunale per la formalizzazione delle imputazioni.

L'uomo è accusato in particolare di omicidio volontario, possesso di armi da fuoco e da taglio e di lesioni personali gravi.

Queste ultime sono avvenute a danno di un uomo di 77 anni che - ha detto Dee Collins, funzionaria capo della West Yorkshire Police - "è intervenuto coraggiosamente" per cercare di difendere la deputata dall'aggressore ed è stato a sua volta ferito. L'anziano - un "eroe", scrivono i tabloid - è tuttora in ospedale, ma la sua vita non è in pericolo.

"Morte ai traditori, Gran Bretagna libera" sono state le prime parole che Mair ha rivolto ai giudici della Westminster Magistrates Court che gli chiedevano di dire il suo nome. L'uomo è stato quindi messo a tacere, riferisce l'Independent online.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve