Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si è arenata vicino alla costa delle isole occidentali della Scozia la piattaforma petrolifera britannica Transocean Winner sganciatasi ieri dagli ormeggi che la ancoravano al largo dell'isola di Lewis a causa del mare in burrasca.

La guardia costiera ha sgomberato per ragioni precauzionali un tratto di spiaggia e la polizia ha diramato un avvertimento affinché i curiosi evitino di avvicinarsi.

L'installazione, che stazza 17.000 tonnellate, era deserta al momento dell'incidente e non vi sono vite in pericolo, hanno precisato le autorità. Ma si sta cercando di metterla in sicurezza per evitare rischi di uno sversamento dei circa 3000 ettolitri di gasolio che si trovano a bordo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS