Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine dell'aeroporto di Ginevra-Cointrin (foto d'archivio).

Keystone/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

Un aereo che si apprestava a decollare dall'aeroporto di Ginevra-Cointrin è stato bloccato oggi verso le 13 a causa di un allarme bomba. I 115 passeggeri sono stati evacuati.

Il velivolo è sottoposto ad una perquisizione da parte degli artificieri della polizia ginevrina.

L'allarme è stato dato da un individuo presentatosi allo sportello di una compagnia aerea, indica il Ministero pubblico ginevrino. L'uomo è stato arrestato ed un'inchiesta è stata aperta.

L'aereo della compagnia Aeroflot si apprestava ad effettuare un volo Ginevra-Mosca. La sua partenza era annunciata per le 12:35, ma sarà ritardato probabilmente di diverse ore, secondo il portavoce dell'aeroporto Bertrand Stämpfli.

Nessuno dei passeggeri è stato ferito. I bagagli sono stati prelevati dal velivolo e sottoposti per identificazione ai loro proprietari. Gli artificieri stanno esaminando l'apparecchio alla ricerca di esplosivi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS