Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Gran Consiglio ginevrino ha adottato ieri sera all'unanimità un credito d'investimento di 425,28 milioni di franchi destinato all'estensione sotterranea della stazione ferroviaria di Cornavin.

Di un costo complessivo di 1,652 miliardi, i lavori dovrebbero cominciare nel 2024. Il progetto prevede la costruzione di due binari supplementari per far fronte al numero crescente di viaggiatori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS