Tutte le notizie in breve

La gioia di Jaime Caballero, dopo aver effettuato la traversata.

KEYSTONE/MARTIAL TREZZINI

(sda-ats)

Il nuotatore spagnolo Jaime Caballero ha attraversato il lago Lemano per sensibilizzare il pubblico sul diabete. Partito ieri alle 15.00 da Villeneuve (VD), ha battuto il record della traversata fino a Ginevra in 22 ore e 39 minuti.

"Sono stanco ma molto contento di questo successo. È il successo di tutti per la Fondazione sulla ricerca per il diabete", ha dichiarato all'ats Caballero, migliore nuotatore europeo su lunga distanza che faceva fatica a camminare all'uscita dall'acqua.

Caballero è stato accolto oggi dopo 83 km dal consigliere di Stato ginevrino Mauro Poggia, responsabile del Dipartimento della sanità, e dal sindaco di Ginevra Guillaume Barazzone.

La pioggia ma soprattutto il vento non hanno facilitato l'impresa. Tuttavia Caballero ha impiegato meno tempo delle previste 24 ore e persino tre minuti meno del record stabilito oltre 30 anni fa.

Caballero ha alle spalle altri exploit tra cui l'attraversamento - andata e ritorno - della Manica e quello dello stretto di Gibilterra.

Caballero dal 2008 ha nuotato per delle buone cause, dopo una malattia che ha toccato uno dei suoi cari. Oggi era radioso di far passare un doppio messaggio: la sensibilizzazione del grande pubblico alla malattia ma anche l'importanza del legame tra attività sportiva e diabete.

"È fantastico", si è rallegrato da parte sua il vicepresidente della Fondazione Léonard Vernet che aveva proposto la sfida allo spagnolo.

Lungo tutto il percorso Caballero ha realizzato una media di 3,5 km/h e si nutriva ogni 30 minuti. Su una imbarcazione al suo fianco si trovavano Vernet e il medico di Caballero.

Obiettivo della traversata era anche di ampliare lo spettro dei benefattori grazie a un impatto indiretto: "Sono sicuro che ciò vi contribuirà", ha detto Vernet, aggiungendo che diverse migliaia di franchi sono state promesse durante l'impresa.

In Svizzera circa 350'000 persone sono affette da diabete.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve