Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Abbiamo preso atto della rivendicazione dell'Isis, ma devo dire che dalle indagini in corso sul posto, finora non sono emersi indizi su un legame del 17enne con la rete dell'Isis". Lo ha detto il ministro degli Interni della Baviera in una conferenza stampa.

"Già il primo testimone ha detto al telefono che il giovane aveva gridato Allah Akbahr", ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS