Tutte le notizie in breve

Il 94 enne imputato in sedia a rotelle

Keystone/AP Pool dpa/BERND THISSEN

(sda-ats)

Il procuratore capo Andreas Brendel ha chiesto sei anni di reclusione per l'ex guardiano SS del campo nazista di Auschwitz, Rheinold Hanning, oggi 94enne, per complicità nello sterminio di almeno 100.000 internati.

Il processo si sta svolgendo a Deltmond, nel nord-ovest della Germania.

Nella requisitoria, il procuratore ha ricordato il dovere dei tedeschi alla riflessione e al mantenimento della memoria verso l'orrore della barbarie nazista.

All'annuncio della richiesta dei sei anni, Hanning non ha mostrato alcuna emozione. La prossima settimana si svolgeranno le requisitorie delle parti civili, quindi seguirà la sentenza. È dubbio il fatto che Hanning finisca in carcere, date le sue precarie condizioni di salute.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve