Tutte le notizie in breve

Il vice cancelliere tedesco Sigmar Gabriel a Rostock (D).

KEYSTONE/EPA DPA/KAY NIETFELD

(sda-ats)

"In nessun caso la Germania o l'Europa devono farsi ricattare dalla Turchia".

Lo ha detto il vice cancelliere tedesco Sigmar Gabriel a Rostock, riferendosi alla minaccia di Ankara di mettere in discussione il patto con l'Unione europea sui migranti se Bruxelles non fornirà entro ottobre una data certa per la liberalizzazione dei visti per i cittadini turchi.

"Se ci sarà la liberalizzazione dei visti dipende esclusivamente dalla Turchia", ha aggiunto.

Gabriel ha anche difeso il divieto della Corte costituzionale alla trasmissione di un messaggio video di Erdogan durante la manifestazione di ieri a Colonia: "È stata legittima ed è servita ad allentare la tensione", ha detto.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve