Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo tedesco ha dato il via libera al progetto di bilancio federale per il 2017 e al piano finanziario di medio periodo fino al 2020 senza nuovi debiti.

Come già annunciato nei mesi precedenti, il piano del ministro Wolfgang Schaeuble prevede per l'intero periodo la rinuncia a nuovi debiti, malgrado le spese per la crisi dell'immigrazione e le eventuali conseguenze del sì del Regno Unito alla Brexit.

Per il 2017 sono programmate spese per 328,7 miliardi, il 3,7% in più rispetto all'anno in corso. Entro il 2020 le spese dovrebbero aumentare fino a 350 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS