Tutte le notizie in breve

Ha trovato un nuovo lavoro in Spagna, a Tenerife, Lutz Bachmann, il leader del movimento xenofobo Pegida che organizza a Dresda le manifestazioni per protestare contro gli immigrati e quella che i militanti di Pegida definiscono "l'islamizzazione dell'Occidente".

Lo ha rivelato la Saechsische Zeitung, che ha notato come Bachmann si veda sempre più di rado alle marce del lunedì nel capoluogo della Sassonia. Anche lunedì scorso, il leader di Pegida non era per strada a manifestare con i suoi.

La notizia dell'espatrio del leader xenofobo è stata resa nota da una sua ex alleata, Tatjana Festerling, anche lei per un po' di tempo al vertice del movimento, poi allontanatasi per polemiche proprio con Bachmann.

Il leader di Pegida non ha però apprezzato la soffiata della sua ex militante e in un video si è difeso, affermando che "non dovrebbe interessare a nessuno dove uno si guadagna da vivere". Per il prossimo lunedì, comunque, Bachmann dovrebbe essere di nuovo a Dresda. E soprattutto promette di esserlo per la manifestazione del 3 ottobre, giorno della festa nazionale in cui si celebra l'unità tedesca: e proprio a Dresda si terrà quest'anno anche la cerimonia ufficiale dello Stato, a cui parteciperanno Angela Merkel e il presidente della Repubblica Joachim Gauck.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve