Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una neonata è stata posta in vendita per 5'000 euro su eBay a Duisburg, in Germania, ma l'annuncio è stato oscurato dopo circa mezz'ora e la polizia ha potuto sottrarre la piccola ai genitori, due profughi di 28 e 20 anni. Lo riferisce l'agenzia tedesca Dpa.

La bambina è stata affidata ai servizi sociali e i due giovani, di cui non vengono forniti altre generalità, sono indagati per traffico di esseri umani. Si indaga però per accertare se, col nome di "Frigorifero", qualcun altro stesse utilizzando la connessione internet della coppia di migranti per vendere la bambina con un'inserzione scritta "in cattivo tedesco", riferisce l'agenzia.

La piccola, presentata col nome di "Maria" attribuendole "40 giorni", veniva mostrata in una foto su un seggiolino per auto, vestita sul rosa e con in testa un cappellino a doppia punta, come si vede nel sito del settimanale tedesco Stern.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS