Germania: Spiegel, arsenale armi in case terroristi destra


 Tutte le notizie in breve

Nel blitz della polizia tedesca, che mercoledì scorso ha sgominato una probabile cellula terroristica di estrema destra, è stato sequestrato un vero "arsenale di armi".

Lo riporta lo Spiegel in un articolo in uscita domani, di cui è stata fornita un'anticipazione. Nell'abitazione in Brandeburgo di colui che è ritenuto il capo del gruppo, Karl Burghard B., un 66enne appassionato di culti celtici e vicino al movimento nazionalista Cittadini del Reich, sono state ritrovate armi artigianali auto-costruite e 1.200 munizioni.

In un'altra abitazione perquisita a Heidelberg, gli agenti hanno sequestrato bombe molotov, materiale esplosivo e altre armi artigianali. Esplosivo è stato rinvenuto anche in altri luoghi perquisiti.

"La procura è convinta che il gruppo avesse in programma una serie di attentati a poliziotti, profughi e membri delle comunità ebraiche", conclude Spiegel.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve