Tutte le notizie in breve

Poliziotti davanti all'ospedale

Keystone/EPA DPA/PAUL ZINKEN

(sda-ats)

Un uomo ha sparato a un medico al policlinico universitario della Charité di Berlino, ferendolo mortalmente. L'autore del gesto si è poi tolto la vita.

I fatti sono avvenuti alle 13:20 nel reparto di chirurgia maxillo-facciale del Policlinico universitario Benjamin Franklin, al quarto piano.

Secondo un portavoce della polizia, a sparare è stato un 72enne ex paziente che ieri era stato in cura nell'ospedale e oggi ha avuto un alterco con il primario del reparto. L'uomo ha estratto una pistola, ha sparato ed è scappato per le scale: giunto al secondo piano si è ucciso mentre la gente, terrorizzata dai colpi esplosi, correva verso l'uscita o si chiudeva in stanza

Il medico è stato portato dai suoi stessi colleghi di reparto in terapia intensiva ed è stato operato d'urgenza, ma è morto poco dopo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve