Tutte le notizie in breve

L'imperatore giapponese Akihito nel video messaggio alla nazione

Keystone/AP/KOJI SASAHARA

(sda-ats)

L'imperatore Akihito ha manifestato la disponibilità alla possibile abdicazione data la sua età. Lo afferma lo stesso sovrano giapponese in un rarissimo e atteso video messaggio alla nazione.

Si tratta del secondo messaggio dopo il "richiamo all'unità" seguito al devastante sisma/tsunami dell'11 marzo 2011, alla base della crisi nucleare di Fukushima.

In un messaggio di 10 minuti che ha di fatto bloccato il Paese, Akihito, 82 anni, esprime i timori sulle difficoltà future nell'esercizio delle funzioni imperiali nel caso si verifichi una situazione di incapacità con pesanti e negativi effetti sulla società.

E lo fa senza mai menzionare direttamente l'abdicazione guardandosi bene dall'assumere un ruolo politico, inadatto al ruolo di garante e in assenza di una normativa specifica che la disciplini nell'ordinamento nipponico.

"Riflettendo l'attuale stato dei doveri pubblici dell'imperatore, la sua età e il peso dei suoi impegni, dobbiamo considerare cosa è possibile fare", ha commentato da parte sua il premier giapponese Shinzo Abe, in merito alla disponibilità a una possibile abdicazione da parte dell'imperatore Akihito.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve