Giappone-Filippine: accordo commerciale da 8,3 miliardi di franchi


 Tutte le notizie in breve

Un accordo per lo sviluppo di investimenti privati per un valore di 1000 miliardi di yen (8,83 miliardi di franchi) nei prossimi 5 anni è stato il valore firmato tra il presidente filippino Rodrigo Ruterte e il premier nipponico Shinzo Abe.

I due leader hanno parlato anche di rapporti con la Cina, e della controversia dello scorso luglio; che riguarda la decisione del Tribunale di arbitrato dell'Aja - che ha dato ragione a Manila su alcune isole del Mar cinese meridionale. Una sentenza giudicata in alcun modo vincolante da Pechino. Abe ha ribadito di considerare la questione giuridica di vitale importanza per la pace e la stabilità dell'intera regione dell'Asia Pacifico, con un forte valore simbolico per la comunità internazionale.

Il premier giapponese è il primo capo di stato a recarsi nelle Filippine dall'elezione di Duterte in giugno, un segnale di fiducia per il leader filippino che ha attirato diverse critiche dopo la campagna di tolleranza zero nei confronti dei narcotrafficanti che ha causato l'uccisione di 6000 persone. Dopo le Filippine il premier nipponico visiterà l'Australia, l'Indonesia e il Vietnam.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve