Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro appartamenti sono ritenuti inagibili dopo il violento incendio scoppiato ieri pomeriggio in una palazzina del quartiere della Jonction a Ginevra. Le persone interessate hanno trovato un nuovo alloggio con i loro mezzi.

Gli altri inquilini hanno potuto fare ritorno nelle proprie abitazioni, ha indicato oggi all'ats il comandante dei pompieri Nicolas Schumacher. Complessivamente erano state sfollate un centinaio di persone. Otto erano rimaste gravemente intossicate dal fumo di cui sei bambini: il comandante non ha saputo dire quali siano attualmente le loro condizioni di salute.

L'appartamento dal quale hanno avuto origine le fiamme e i cui muri ieri rischiavano di crollare è stato stabilizzato, ha precisato Schumacher. Le misure necessarie sono state prese insieme a un ingegnere del genio civile.

L'allarme era stato dato ieri pomeriggio verso le 15.30. Tutto l'immobile era stato evacuato. Diverse decine di persone erano state portate in salvo dall'esterno per mezzo di autoscale.

SDA-ATS