Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il logo di Twitter

Keystone/AP/RICHARD DREW

(sda-ats)

Twitter vive la sua peggior giornata in Borsa da oltre due anni, col titolo che a Wall Street arriva a perdere oltre il 20%.

A provocare il 'giovedì nero' del popolare sito di microblogging le voci su almeno tre big che non sarebbero più interessati al suo acquisto. Potrebbero infatti sfilarsi dall'operazione Google, Apple e Disney, che negli ultimi giorni erano indicati tra i principali gruppi pronti a lanciare un'offerta.

A questo punto in pole position ci sarebbe Saleforce, la società di cloud computing con sede in California, anche se il suo Ceo Marc Benioff, in una intervista a Cnbc, ha parlato di "sfide molto ardue" per il rilancio di Twitter. Quel rilancio che dopo il suo ritorno al timone non è riuscito al cofondatore Jack Dorsey.

Bisognerà comunque aspettare i prossimi giorni perchè le offerte vengano svelate, con i vertici di Twitter che hanno confermato come la decisione verrà presa entro il prossimo 27 ottobre, giorno in cui il sito di microbblogging dovrà illustrare i conti della trimestrale. Conti che rischiano di certificare ancor di più la crisi del popolarissimo social media.

I rumors sul presunto passo indietro di Google sono del sito specializzato Recode, secondo cui il gigante di Mountain View (che più volte negli anni ha tentato di acquisire Twitter) al momento non avrebbe questa operazione nei suoi programmi. Questo nonostante avesse dato mandato al consulente finanziario Lazard di esplorare la situazione.

Lo stesso sito Recode, citando fonti molto ben informate e vicine al dossier, riporta come scarse siano le probabilità di vedere nella lista dei possibili acquirenti anche Apple e Walt Disney. Soprattutto quest'ultimo gruppo era stato visto nelle scorse settimane tra i favoriti.

Insomma, quanto basta per scatenare una giornata di passione per la società guidata da Dorsey, col prezzo delle azioni di Twitter sceso sotto i 20 dollari, come non accadeva dal febbraio del 2014. Il titolo di fatto nell'ultimo anno ha perso il 10% del suo valore. A poco più di due ore dalla chiusura della giornata di contrattazioni il valore delle azioni indicava un -20,59%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS