Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine simbolica mostra dei balconi di una palazzina di Zurigo (foto d'archivio).

Keystone/ENNIO LEANZA

(sda-ats)

Una bambina di due anni ha provocato un intervento di polizia a Coira. La piccola ha infatti chiuso la nonna sul balcone. Siccome anche la porta dell'appartamento era chiusa, gli agenti l'hanno dovuta sfondare.

L'episodio risale a venerdì scorso ma la polizia comunale l'ha reso noto solo oggi. La nonna, che stava sorvegliando la bambina mentre i genitori erano fuori casa, è uscita un attimo in balcone, quando la piccola ha chiuso la porta, bloccandola fuori.

Realizzato quanto era successo, l'anziana ha iniziato a urlare per farsi sentire dai vicini. Visto che la porta dell'appartamento era chiusa a chiave, questi hanno chiamato la polizia.

Le autorità si sono presentate assieme ai genitori, ma per aprire è stato necessario l'utilizzo della forza. Sia nonna che bambina stanno bene. I danni alla porta verranno pagati dai genitori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS