Tutte le notizie in breve

Quattro persone ferite, tre delle quali sono state arrestate: è il bilancio di una violenta lite scoppiata domenica sera in una casa plurifamiliare di Thusis, di cui dà notizia oggi la polizia cantonale grigionese.

Due dei feriti sono stati ricoverati in gravi condizioni.

Tutto è cominciato - indica la nota di polizia - dopo le 20 con un diverbio tra una 22enne del luogo e il suo ex partner, un 30enne del Ghana, nell'appartamento della ragazza. Nell'abitazione sono intervenuti due famigliari di quest'ultima e ne è nata una zuffa a quattro, prolungatasi successivamente sullo spiazzo davanti alla casa.

All'arrivo della polizia la lite era finita. Il 30enne africano ha riportato gravi ferite da punta ed è stato ricoverato in ambulanza all'ospedale cantonale di Coira. Sempre in ambulanza, la 22enne ex amica, a sua volta gravemente ferita, è stata portata all'ospedale di Thusis. Anche le altre due persone coinvolte hanno dovuto ricorrere alle cure dei medici.

Tre delle quattro persone coinvolte sono state arrestate, aggiunge la nota, senza precisare di chi si tratti. La polizia cantonale e la Procura grigionese stanno tuttora indagando sui motivi e sullo svolgimento esatto della disputa.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve