Tutte le notizie in breve

Grigioni: campagna per la sicurezza dei centauri

(sda-ats)

La polizia cantonale dei Grigioni promuove una campagna per la sicurezza dei centauri, invitandoli ad una guida prudente e consapevole. Da maggio a ottobre saranno posati dei cartelloni ai bordi delle strade più frequentate.

Quest'anno la campagna di prevenzione "smartrider.ch" viene sostituita da quella denominata "stayin-alive.ch", che è stata lanciata tre anni fa dall'Ufficio prevenzione infortuni (upi) e che si presenta con una nuova veste grafica. Oltre che associarsi alla campagna, la polizia cantonale prosegue la sua opera di prevenzione appoggiandosi alle misure e provvedimenti che già per il passato hanno dimostrato la loro validità ed efficacia.

Lo scorso anno sulle strade retiche ci sono stati 160 incidenti che hanno visto coinvolti dei motociclisti. Fortunatamente - scrive la polizia cantonale in un comunicato odierno - il numero degli incidenti mortali è diminuito rispetto al periodo precedente. Dal punto di vista delle condizioni di viabilità e meteorologiche, la maggior parte degli incidenti si è verificata quando le condizioni della strada erano buone, ossia con fondo stradale asciutto, e di tempo favorevole. La causa di circa 120 incidenti è da imputare ai centauri medesimi.

Non pochi incidenti motociclistici sono da ricondurre a una velocità inadeguata, soprattutto nell'affrontare le curve. Necessaria la prudenza, avverte la polizia, senza dimenticare l'attenzione e il rispetto degli altri utenti della strada.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve