Tutte le notizie in breve

Il Groupe Mutuel ha registrato una perita di oltre 127 milioni lo scorso anno.

KEYSTONE/MANUEL LOPEZ

(sda-ats)

Groupe Mutuel è sceso nelle cifre rosse lo scorso anno. L'assicuratore malattia vallesano ha registrato una perdita netta di 127,2 milioni di franchi, contro un utile netto di 125,9 milioni nell'esercizio precedente.

In conferenza stampa a Martigny (VS), i vertici del gruppo hanno ricondotto l'evoluzione negativa all'aumento dei costi della salute, al basso rendimento sui mercati finanziari, così come ad adeguamenti tariffari nelle assicurazioni complementari.

Il numero di titolari di un'assicurazione obbligatoria (AOMS) è per contro aumentato del 2,9% e superava quota 1,23 milioni il primo gennaio del 2016. Il fatturato del settore sanitario è progredito del 5,6% nell'arco di un anno, a 4,99 miliardi di franchi.

In dettaglio, il volume dei premi lordi AOMS è cresciuto del 7,7% a 4,16 miliardi di franchi, mentre quello delle complementari ha subito una flessione del 6,9% a 607,6 milioni.

In futuro il gruppo intende proseguire gli sforzi per rafforzare il servizio clientela e la strategia di diversificazione delle attività, in particolare nelle assicurazioni del patrimonio, ha annunciato Karin Perraudin, presidente del comitato della società, citata in una nota.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve