Tutte le notizie in breve

Gli scontri di ieri a Parigi causati da proteste sulla riforma del lavoro (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI

(sda-ats)

Il presidente francese François Hollande andrà avanti "sino alla fine" sulla riforma del lavoro perché "possa essere una legge di tutti e per tutti". Lo ha dichiarato il capo dell'Eliseo nella conferenza stampa conclusiva del G7 in Giappone.

"Io ho voluto questa riforma, è coerente con quanto abbiamo fatto negli ultimi quattro anni", ha aggiunto Hollande, sostenendo quindi la posizione del premier Manuel Valls.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve