Tutte le notizie in breve

"Pregate per me": non ha perso il senso dell'umorismo, il presidente della Francia, François Hollande.

Intervistato a margine di una visita al Cairo, in Egitto, sui sondaggi che lo vedono eliminato già dal primo turno delle elezioni presidenziali del 2017, il capo dello Stato si è voluto ironico. "Le vostre preghiere sono benvenute", ha affermato Hollande, notoriamente ateo. A nulla sono serviti i 90 minuti di intervento televisivo la settimana scorsa per convincere i francesi della sua azione.

Secondo un sondaggio TNS Sofres-One Point per Le Figaro, se la corsa all'Eliseo del 2017 dovesse tenersi la prossima domenica, l'attuale presidente socialista verrebbe eliminato già dal primo turno, mentre l'ipotesi che ad accedervi sia Marine Le Pen contro una sfidante della destra moderata si fa sempre più probabile.

Qualunque sia il candidato dei Républicains - e il suo nome lo sapremo dopo le primarie di autunno - Hollande sprofonda nell'abisso, con un indice di popolarità tra il 13% e il 16%, ampiamente distaccato dagli avversari neogollisti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve