Tutte le notizie in breve

Il gruppo sangallese Hügli, produttore di brodi, minestre e salse, ha registrato l'anno scorso un utile praticamente invariato rispetto all'anno prima: 23,3 milioni di franchi (-0,3%).

L'utile operativo (EBIT) è sceso del 5,4% a 30,6 milioni di franchi, indica un comunicato. Il margine corrispondente è calato di 0,5 punti fissandosi all'8,1%. Il fatturato, già reso noto a fine gennaio, è stato di 378,3 milioni di franchi, in crescita dello 0,4% rispetto analogo periodo precedente. Il gruppo ha risentito dell'impatto negativo del franco forte. Espresso in moneta locale, il giro d'affari segna una crescita del 10,8%.

Il consiglio di amministrazione propone di versare un dividendo invariato di 16 franchi per azione. L'esercizio 2016 è iniziato conformemente alle attese: il fatturato nei primi tre mesi è stato di 101,8 milioni, contro 101,9 milioni l'anno scorso. Per l'insieme dell'esercizio Hügli prevede una crescita moderata del giro d'affari e una progressione "leggermente più che proporzionale" dell'EBIT.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve