Tutte le notizie in breve

Il 'Gatiman Express', il treno veloce che collega New Delhi con Agra, sede del Taj Mahal, mausoleo considerato una delle sette meraviglie del mondo contemporaneo, ha realizzato oggi il suo viaggio inaugurale coprendo il percorso di quasi 200 chilometri in 98 minuti.

Capostazione d'eccezione, riferisce la tv Cnn-Ibn, è stato il ministro delle Ferrovie indiane, Suresh Prabhu, il quale ha dato il via libera al convoglio inghirlandato di fiori che ha lasciato la stazione di Hazrat Nizamuddin alle 10 locali in punto.

Dopo aver viaggiato con punte di velocità vicine ai 160 km/h, il 'Gatiman Express', dotato di una motrice elettrica da 5,400 HP e 12 carrozze di cui due business, ha raggiunto alle 11,38 Agra, dove è stato al centro di nuovi festeggiamenti organizzati dalle autorità locali.

Il servizio sarà assicurato fra Delhi e Agra sei giorni alla settimana, meno il venerdì, giorno in cui il Taj Mahal è chiuso, con partenza alle 8,10 ed arrivo alle 9,50. l'orario di rientro è invece previsto da Agra Cantt alle 17,50 con arrivo nella capitale indiana alle 19,30.

Essendo pensato soprattutto per le esigenze del turismo, il nuovo treno offrirà ai suoi passeggeri, che pagheranno il 25% in più delle tariffe praticate sugli Shatabdi Express (finora il fiore all'occhiello delle Ferrovie indiane), servizi curati, fra cui aria condizionata, cibo scelto, WiFi gratis e comodi sedili.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve