Tutte le notizie in breve

I soccorritori cercano le vittime dell'incidente nel fiume Hooghly.

KEYSTONE/AP/BIKAS DAS

(sda-ats)

Un barcone si è rovesciato ieri sera nel fiume Hooghly dello Stato nord-orientale indiano di West Bengala con un bilancio provvisorio di almeno 18 morti. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa Ians.

L'incidente è avvenuto nel distretto di Birdwan e all'inizio le autorità locali hanno cercato di minimizzarlo fornendo un bilancio di un solo morto. Questo ha portato a una violenta protesta da parte dei famigliari delle vittime nel distretto di Nadia che hanno incendiato varie imbarcazioni scontrandosi con la polizia.

Col passare delle ore è però emerso che il barcone era sovraccarico e trasportava almeno 55 persone, mentre una squadra speciale di sommozzatori ha cominciato a recuperare i cadaveri che a fine mattinata erano 18.

Il magistrato distrettuale incaricato delle indagini, Vijay Bharti, ha dichiarato che "i soccorritori sono ancora in attività per verificare se vi siano ancora corpi" lungo il letto del fiume, che è un affluente del Gange.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve