Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'indice svizzero dei prezzi al consumo ha segnato una diminuzione dello 0,1% in agosto rispetto a luglio, raggiungendo il livello di 100,2 punti (dicembre 2015 = 100).

Rispetto all'agosto 2015 il rincaro è stato pari a -0,1%, indica in una nota odierna l'Ufficio federale di statistica (UST).

La diminuzione rispetto a luglio è soprattutto imputabile al calo dei prezzi dei servizi ospedalieri stazionari e dei viaggi forfetari, scrive l'UST.

Sono diminuiti anche i prezzi del trasporto aereo e dei prodotti petroliferi, mentre sono saliti quelli dei pernottamenti in albergo e dell'abbigliamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS